Il Filo - Home


 Invito alla riflessione...                   
 
25 Agosto  2019  Lc.13,22-30

Non saranno pertanto le liturgie e i riti, fossero anche sacri banchetti, a garantire salvezza. Perché da soli questi non sono pegni e caparra di privilegi, quanto piuttosto sono le scelte di coerenze, di onestà, di giustizia personale e sociale, i doni generosi, anche di sé, che offrono gioia di vivere e sintonia col pensiero divino.

Diversamente si rischia di allontanarsi dalla vita e rimanere ultimi, per non aver praticato la giustizia e non aver desiderato e condiviso la gioia comune ed universale di salvezza, oltre ogni misero egoismo, per non aver accolto Chi è la Porta che introduce a sperimentare il Mistero dell’amore generosamente donato.